STRANGER THAN PARADISE

STRANGER THAN PARADISE
CINECLUB
V.O. sott. ITA

Genere: Commedia, Dramma

Regia: Jim Jarmusch

Con: John Lurie, Eszter Balint, Richard Edson, Cecillia Stark, Danny Rosen, Rammellzee, Tom Di Cillo, Richard Boes, Rockets Redglare, Harvey Perr, Brian J. Burchill, Sara Driver, Paul Sloane

Durata: 90

Lingua: Inglese

Trama: Back in the Eighties, quando il bianco e nero divenne per qualche anno la più raffinata cifra dei più diversi autori (dall'evocativo Allen all'iconoclasta Fassbinder). E infatti Jarmusch, per il suo esordio, usa gli scarti di pellicola di Lo stato delle cose di Wenders, gesto politique e di filiazione. John Lurie dei Lounge Lizards viaggia senza meta precisa, in compagnia d'un amico e d'una cugina ungherese, tra la Florida e Cleveland. Tutto è stile, frammenti, dissolvenze al nero, quartetti d'archi, stanze vuote di motel, lampi d'assurdo sotto cieli plumbei: "poesia dell'evento insignificante" (il Mereghetti). S'affacciava al cinema un regista tra i più liberi dei decenni a venire. (pcris)

Seleziona un orario
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.