ARANCIA MECCANICA (A CLOCKWORK ORANGE) (RIED.)

ARANCIA MECCANICA (A CLOCKWORK ORANGE) (RIED.)
CINECLUB
V.O. sott. ITA

Genere: Fantascienza, Dramma

Regia: Stanley Kubrick

Con: Malcolm Mc Dowell, Patrick Magee, Adrienne Corri, Michael Bates, Warren Clarke, James Marcus, Michael Tarn, Carl Duering, Paul Farrell, Miriam Karlin, Sheila Raynor, Aubrey Morris, Godfrey Quigley, Clive Francis, Richard Connaught, Pauline Taylor, Philip Stone, David Prowse, Michael Gover, Anthony Sharp, Margaret Tyzack, Gillian Hills, Carol Drinkwater, Virginia Wetherell, Katya Wyeth, George Coulouris, Pat Roach, Steven Berkoff, Lindsay Campbell, John J. Carney, Vivienne Chandler, Prudence Drage, Lee Fox, Cheryl Grunwald, Craig Hunter, Barrie Cookson, Jan Adair, Shirley Jaffe

Durata: 136

Lingua: Italiano

Trama: “Fu realizzato a costi ridotti, usando come sceneggiatura lo stesso romanzo di Burgess sulla cui base regista e attori davano libero corso all’immaginazione. Tanto il futuro di 2001 assumeva le sembianze di una tecnologia asettica proiettata nel cosmo, tanto l’avvenire piccolo borghese dell’Inghilterra di Alex De- Large promette solo fatiscenti periferie metropolitane, ascensori rotti, graffiti osceni, barbarie e ultraviolenza. La scimmia preistorica, divenuta feto astrale alla fine di 2001, non sfocia nel superuomo, ma regredisce fino a ritrovare le proprie origini, neonato bestiale ‘senza legge’ (A-lex). Il film ha la grottesca tonalità di una satira (o ‘fiaba’, come preferiva chiamarla Kubrick) memore di Swift e di Voltaire: tutto finisce in farsa, compresa la stessa violenza, che malgrado la sua distanziata coreografia non mancò di destare uno scandalo senza precedenti”. (Altiero Scicchitano)

Seleziona un orario
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.